Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:56 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Cronaca giovedì 14 aprile 2022 ore 11:35

Dai rifiuti anche pericolosi cola liquido al suolo

carabiniere forestale ispeziona rifiuti speciali

Il deposito di materiali tra plastica, oli esausti, batterie e quant'altro è stato individato da Forestali e Municipale sul retro di un'azienda



SIGNA — Rifiuti speciali anche pericolosi con percolazioni nel terreno e particelle in plastica nei tombini: è in sintesi la situazione riscontrata dai carabinieri della stazione forestale di Ceppeto e dalla polizia municipale di Signa in un'azienda che lavora materiali plastici. Due persone sono state denunciate.

Nel retro gli operatori hanno trovato depositati in maniera caotica al suolo e mischiati tra loro rifiuti speciali derivanti dalle attività d’impresa con evidenti percolazioni di liquidi oleosi, oltre a particelle in plastica all’interno dei tombini presenti nel piazzale.

Considerato il deposito come incontrollato e potenzialmente contaminate, i carabinieri hanno denunciato due persone, il legale rappresentante della ditta e il conduttore delle attività d’impresa, per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi e per avere realizzato un deposito incontrollato di rifiuti.

I materiali stoccati in quel modo erano costituiti in prevalenza da residui plastici di varie tipologie e pezzature, imballaggi in plastica e cartone, imballaggi contenenti sostanze pericolose, olii esausti, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee), batterie esauste ed altri rifiuti sparsi e mescolati al suolo con sversamenti nei tombini. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scattano i primi interventi di riqualificazione sui marciapiedi nella piazza del centro storico oggetto di un progetto di recupero urbanistico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità