Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:57 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, ecco il momento in cui la trivella crolla: un uomo si salva correndo

Attualità venerdì 06 luglio 2018 ore 13:55

Sicurezza, confronto fra Nardella e Punto e a capo

Dario Nardella e Graziano Cioni

L'idea è stata lanciata dal sindaco dopo uno scambio di battute su Fb con gli esponenti della lista civica fondata da Graziano Cioni e Nicola Cariglia



FIRENZE — Un confronto pubblico sul tema della sicurezza: si svolgerà, probabilmente a fine agosto o a settembre, tra il sindaco Dario Nardella e la lista civica Punto e a Capo. L’idea l’ha lanciata il sindaco, in seguito ad uno scambio di battute avvenuto su Facebook.

“Credo che, se superiamo i motivi di scontro e di critica, che spesso vengono esasperati e influenzati dai social media, possiamo avere un confronto costruttivo alla luce del sole come siamo abituati a fare, soprattutto sui temi che stanno a cuore ai cittadini e che riguardano il bene comune - ha scritto il primo cittadino - La sicurezza, intesa anche come sicurezza sociale, è uno di questi”.

"La sicurezza e la legalità sono in testa al programma di Punto e a Capo - sottolineano Cioni e Cariglia in una nota - Non è solo un problema di polizia. Il nostro è un concetto di sicurezza che si declina con la lotta alla criminalità, al degrado, alla povertà, e anche con l'assistenza a chi è malato o è rimasto solo e non ce la fa. Non sono poi da trascurare misure di prevenzione attinenti al consumo di alcool e di droga, causa degli incidenti stradali più gravi. Vogliamo, insomma, una città sicura h24 dove si può vivere senza paura”. 

Quanto al confronto con il sindaco Nardella, Cioni e Cariglia si dichiarano ben lieti di organizzarlo, in forma pubblica e trasparente come dovrebbe sempre essere. “Intendiamo la politica come servizio ai cittadini - concludono gli esponenti di Punto e a capo - nell’interesse dei quali sono da censurare i toni esasperati e aggressivi privilegiando il confronto con tutti in forma sobria e civile”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata nera per gli automobilisti in viaggio in città a causa di una catena di incidenti che ha bloccato le auto sulle maggiori arterie stradali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità