QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11°21° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 maggio 2019

Attualità venerdì 06 luglio 2018 ore 13:55

Sicurezza, confronto fra Nardella e Punto e a capo

Dario Nardella e Graziano Cioni

L'idea è stata lanciata dal sindaco dopo uno scambio di battute su Fb con gli esponenti della lista civica fondata da Graziano Cioni e Nicola Cariglia



FIRENZE — Un confronto pubblico sul tema della sicurezza: si svolgerà, probabilmente a fine agosto o a settembre, tra il sindaco Dario Nardella e la lista civica Punto e a Capo. L’idea l’ha lanciata il sindaco, in seguito ad uno scambio di battute avvenuto su Facebook.

“Credo che, se superiamo i motivi di scontro e di critica, che spesso vengono esasperati e influenzati dai social media, possiamo avere un confronto costruttivo alla luce del sole come siamo abituati a fare, soprattutto sui temi che stanno a cuore ai cittadini e che riguardano il bene comune - ha scritto il primo cittadino - La sicurezza, intesa anche come sicurezza sociale, è uno di questi”.

"La sicurezza e la legalità sono in testa al programma di Punto e a Capo - sottolineano Cioni e Cariglia in una nota - Non è solo un problema di polizia. Il nostro è un concetto di sicurezza che si declina con la lotta alla criminalità, al degrado, alla povertà, e anche con l'assistenza a chi è malato o è rimasto solo e non ce la fa. Non sono poi da trascurare misure di prevenzione attinenti al consumo di alcool e di droga, causa degli incidenti stradali più gravi. Vogliamo, insomma, una città sicura h24 dove si può vivere senza paura”. 

Quanto al confronto con il sindaco Nardella, Cioni e Cariglia si dichiarano ben lieti di organizzarlo, in forma pubblica e trasparente come dovrebbe sempre essere. “Intendiamo la politica come servizio ai cittadini - concludono gli esponenti di Punto e a capo - nell’interesse dei quali sono da censurare i toni esasperati e aggressivi privilegiando il confronto con tutti in forma sobria e civile”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Attualità