Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Cronaca lunedì 11 ottobre 2021 ore 13:50

Poliziotti bussano alla porta "Vi faccio sbranare"

E' stato arrestato per aver usato violenza e minaccia contro quattro poliziotti delle volanti che si sono presentati alla porta dopo una lite



SESTO FIORENTINO — I poliziotti di Sesto Fiorentino hanno arrestato un uomo indagato per aver usato violenza e minaccia contro quattro agenti delle volanti per impedire un controllo a seguito di una lite in appartamento.

La procura ha disposto la misura cautelare nei confronti di un fiorentino di 34 anni per l'episodio accaduto la sera dello scorso 4 Luglio, quando gli agenti arrivati in un palazzo della periferia sarebbero stati accolti con queste parole "Prendo il mio cane e vi faccio sbranare”.

Il padrone del cane dopo la minaccia si sarebbe posto davanti agli agenti con un pitbull privo di museruola e guinzaglio, trattenuto solo per il collare, aizzandolo più volte contro di loro e minacciando di dare il via libera all’animale se non si fossero allontanati.

L’uomo era già sottoposto alla sorveglianza speciale in relazione ai suoi precedenti di polizia risalenti nel tempo, ma di fatto reiterati con una serie di successivi comportamenti aggressivi sfociati in denunce.

Per il giudice delle indagini preliminari tali comportamenti, tra i quali ci sarebbe anche il lancio di oggetti dalla finestra nel cortile frequentato dai bambini, "avrebbero potuto avere una escalation e sarebbero sintomatici di un pericolo attuale rivolto anche ad altre persone". Secondo il gip le circostanze farebbero emergere "un profilo fortemente aggressivo e incline dell’uomo al mancato rispetto delle regole, con comportamenti quasi provocatori soprattutto nei confronti delle forze di polizia".

L’uomo, rintracciato a Sesto Fiorentino, è stato accompagnato al carcere di Sollicciano dopo aver nuovamente opposto resistenza agli agenti durante l’esecuzione del provvedimento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Finestrini in frantumi e cocci di vetro sul marciapiede accanto alle automobili rovistate. Amaro risveglio per i residenti di San Jacopino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità