QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 13°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 giugno 2019

Lavoro lunedì 25 maggio 2015 ore 17:41

Scuole dell'infanzia in sciopero

Adesione dell'80% (dati Cgil) alla protesta organizzata contro la decisione del Comune di appaltare a privati il turno pomeridiano in alcune strutture



FIRENZE — In contemporanea allo sciopero è stato organizzato un presidio davanti a Palazzo Vecchio a cui hanno preso parte un centinaio di operatori che hanno scandito a lungo lo slogan "L'infanzia non si appalta".

"Con il piano del Comune 56 sezioni di scuola d'infanzia saranno affidate a un privato con una spesa di 1 milione e 515mila euro - hanno spiegato i promotori della mobilitazione - Con la stessa cifra si potevano fare altre scelte come dare incarichi annuali a tanti insegnanti che stanno superando le prove del concorso pubblico e che quindi saranno idonei per l'insegnamento. Ma soprattutto non si sarebbe compromesso il modello fiorentino di scuola dell'infanzia: il progetto di appaltare le sezioni di pomeriggio è un grave arretramento, un passo indietro ai tempi in cui la scuola dell'infanzia non aveva alcun profilo educativo".

"Lo sciopero di oggi ha creato disagi a tante famiglie - ha commentato il sindaco Dario Nardella - Mi sono arrivate molte lettere di genitori a disagio perchè costretti a tenere a casa i figli a causa del disservizio che i sindacati hanno creato con questo sciopero. L'infanzia non sciopera e non si usano i bambini per le campagne elettorali".

"Chi parla di privatizzazioni è in malafede e non stupisce perchè siamo a 5 giorni dalle elezioni - ha aggiunto il primo cittadino - Invito insegnanti e genitori a non farsi utilizzare per tornaconti elettorali di partiti, movimenti o candidati. Noi apriamo al privato sociale e non a imprese profit per aumentare quantità e qualità del servizio  scolatico".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro