Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Col braccio in silicone a fare il vaccino, l'infermiera: «L'ha definito un costume di scena»

Attualità giovedì 25 novembre 2021 ore 09:00

Scomparso Paolo Coggiola, ex assessore a Firenze

Paolo Coggiola- Comune di Firenze

Cordoglio del sindaco di Firenze e del Consiglio comunale per la scomparsa dell'ex assessore fiorentino con deleghe ai Lavori pubblici e alla Casa



FIRENZE — Il Comune di Firenze ha annunciato la scomparsa di Paolo Coggiola, classe 1942, laureato in Architettura, è stato prima consigliere comunale con sindaco Mario Primicerio e poi assessore nelle giunte di Leonardo Domenici con deleghe ai Lavori Pubblici e alla Casa. I funerali sono in programma sabato 27 Novembre alle 10 e 30 alle Cappelle del Commiato.

"Ho appreso con dolore la notizia della morte di Paolo Coggiola, persona mite e determinata, valido professionista e uomo politico appassionato - ha detto il sindaco, Dario Nardella -. Quando ho fatto la mia prima esperienza in consiglio comunale a Firenze lui era assessore e ricordo in particolare il suo grande impegno per il recupero dell'ex carcere delle Murate, con i nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica, realizzato proprio in quegli anni dall'amministrazione di cui faceva parte. Alla sua famiglia e ai suoi amici vanno l'abbraccio commosso del sindaco e di tutta la Città di Firenze".

Il presidente del Consiglio comunale Luca Milani ha aggiunto "A nome di tutto il Consiglio comunale di Firenze esprimo cordoglio per la scomparsa di Paolo Coggiola. Un politico appassionato e un ottimo amministratore per molti anni impegnato come assessore a Palazzo Vecchio, con deleghe importanti quali lavori pubblici e casa. Alla famiglia giunga l'abbraccio dell'assemblea cittadina".

Professionalmente si occupò di edilizia pubblica e privata lavorando sia in Italia che all’estero. Politicamente nel 1961 si iscrisse al PSI, nel ’64 partecipò alla costituzione dello PSIUP, nel ’75 passò al PCI e vi rimane fino allo scioglimento nel 1991. Da allora promosse la costituzione di Rifondazione Comunista di cui è stato responsabile per gli Enti Locali e dal marzo 1995 all’ottobre 1998 segretario provinciale. In seguito partecipò alla costituzione del Partito dei Comunisti Italiani diventando segretario provinciale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I fiorentini si erano abituati al servizio di Ataf che permetteva di geolocalizzare le vetture e conoscere in tempo reale il ritardo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità