comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°18° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Brusaferro: «Dati sostengono l'ipotesi di una seconda ondata di Covid»

Attualità martedì 14 marzo 2017 ore 11:06

Volontari in prima linea il giorno dopo il rogo

Foto facebook Sandro Fallani

Dopo il violentissimo incendio che ha distrutto la nuova sede della Croce Rossa, scatta la mobilitazione per aiutare a ricostruire



SCANDICCI — Dopo la paura, il dispiacere e poi la voglia di ricostruire. Neanche ventiquattro ore dopo il terribile rogo che ha devastato il cantiere della nuova sede della Croce Rossa ormai quasi ultimato, è già stata convocata una riunione per procedere alla ricostruzione di quanto è andato distrutto. Ad annunciarla è il sindaco di Scandicci Sandro Fallani su facebook: "La Croce Rossa continua. Stamattina i volontari sono sull'ambulanza con la voglia di andare avanti. Oggi ci vedremo con i responsabili del comitato per mettere in campo tutte le azioni per far ripartire le attività e per coinvolgere la città. Avanti insieme".

L'incendio è divampato nel pomeriggio di ieri e ha prodotto una nube nera di fumo visibile da molto lontano. I vigili del fuoco in poche ore hanno spento le fiamme, che fin dall'inizio non sono sembrate di origine dolosa, ma quel che è rimasto è solo lo scheletro annerito della struttura ormai quasi completata. Al momento dell'incendio c'erano alcuni operai al lavoro, fortunatamente usciti indenni dal cantiere. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca