Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:36 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 01 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Amadeus: «Avremo degli applausi finti ma immagineremo che siano del pubblico a casa»

Cronaca lunedì 12 ottobre 2020 ore 13:41

Si barrica in casa e minaccia l'anziana madre

Le urla provenienti dall'abitazione di un ex calciante hanno spaventato i vicini che hanno lanciato l'allarme ai carabinieri, sul posto anche il 118



SCANDICCI — Nella giornata di ieri, a Scandicci, i carabinieri sono intervenuti all'interno di una abitazione nella quale un uomo si trovava in regime di arresti domiciliari. A contattare il 112 sono stati i residenti che hanno udito una violenta discussione e le urla di una donna. 

I militari hanno preso contatti con uno dei fratelli dell’uomo, un ex calciante che si è barricato in casa minacciando la mamma con un taglierino e rompendo il vetro della porta finestra della cucina perché pretendeva delle medicine che aveva finito. 

Dopo un primo tentativo di entrare, simulando un controllo, è stato richiesto l’intervenuto del negoziatore, di una squadra di Primo Intervento e del personale del 118. I militari hanno nuovamente bussato e l'anziana madre, su una sedia a rotelle, ha aperto la porta, impaurita ma in buone condizioni fisiche. Il figlio ha inveito scagliando una sedia, per fortuna senza conseguenze. Poi ha indossato un casco da motociclista e si è diretto verso i carabinieri intimandogli di uscire.

Fallito il tentativo di mediazione, è stato usato lo spray urticante e l'uomo è stato bloccato. L’ex calciante, dopo essere stato visitato al pronto soccorso, è stato arrestato per resistenza, sequestro di persona e minaccia aggravata ed è stato trasferito al carcere di Sollicciano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca