Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:28 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Di Battista: «Di Maio?Mi dispiace, ma chi è causa del suo mal... Ora si prenda una laurea»

Attualità domenica 07 febbraio 2021 ore 12:10

La carica dei nuovi alberi per fare verde la città

giardino pubblico

Non solo piante ornamentali ma anche alberi da frutto sono in arrivo in orti, scuole, giardini e piazze del territorio comunale. In tutto sono 60



SCANDICCI — E' una carica di 60 nuovi alberi quelli con cui il Comune di Scandicci si prepara a fare più verde la città. Sono piante ornamentali ma anche alberi da frutto, e andranno a popolare spazi collettivi tra orti, scuole, giardini e strade e piazze.

Ad annunciarne la prossima posa è la stessa amministrazione comunale: "Nelle scuole, nei giardini, negli orti e nelle piazze: al via il piano per 60 nuovi alberi in città", annuncia dalla propria pagina Facebook da dove i cittadini chiedono attenzione anche per asfalto e manutenzione delle strade. 

I nuovi alberi saranno collocati: 15 nelle aree verdi delle scuole Spinelli, Pertini e Campana grazie ad una raccolta dei genitori, 18 alberi da frutto, tutti diversi, nell’ampliamento degli orti di via Masaccio e 27 alberi nelle piazze, nelle strade e nei giardini individuati dall’ufficio verde del Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Social Street ha rotto gli indugi ed ha messo mano alle zappe per tutelare una aiuola in prossimità del nuovo ponte e svincolo stradale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

STOP DEGRADO

Attualità

Politica