comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Autostrade, Toninelli spara a zero su Salvini: «Con i Benetton se la faceva sotto e non veniva alle riunioni»

Attualità martedì 10 marzo 2020 ore 12:38

Covid-19, il sindaco risponde ai dubbi sul decreto

Il primo cittadino ha raccolto le domande in un vademecum con le risposte utili in merito alle restrizioni imposte per contenere il contagio



SCANDICCI — Il sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, ha pubblicato sui social alcune risposte alle domande più frequenti da parte dei cittadini in merito all'interpretazione delle restrizioni imposte dal decreto del 9 marzo firmato dal presidente del Consiglio.

Posso uscire di casa per una passeggiata?
Si ma non in luoghi affollati e solo se non si crea assembramento e comunque tenendo le distanze almeno un metro tra le persone, evitando comunque la formazione di gruppi, meglio da soli o in due alla giusta distanza.

Posso andare a fare la spesa in un altro Comune?
La spesa deve essere effettuata in prossimità della residenza quindi prioritariamente nel proprio Comune.

I ragazzi/bambini/famiglie possono andare al parco?

Si, purché i luoghi non siano affollati e non si crei assembramento e comunque sempre tenendo le distanze di almeno un metro tra le persone. 

Posso andare a casa di amici per cena o durante la giornata per motivi diversi da quelli consentiti dal DPCM?
No, gli spostamenti sono consentiti solo per motivate esigenze lavorative o situazioni di necessità (ad esempio la spesa) o per motivi di salute.

Sono un nonno/nonna che deve andare all’interno del Comune o in altro Comune a tenere i nipoti perché i miei figli vanno a lavorare, posso andare?
Sì, spostamento consentito per necessità.

Sono un genitore separato, posso andare a prendere mio figlio a casa dell’altro genitore?
Sì, spostamento consentito per necessità.

Sono un lavoratore dipendente, posso recarmi sul posto di lavoro?
Sì, lo spostamento per motivi di lavoro è consentito.

Sono un artigiano/libero professionista/lavoratore autonomo, posso spostarmi per lavoro?
Sì, spostamento consentito per esigenze lavorative, portarsi dietro la autocertificazione che comprovi la necessità dello spostamento.

Sono un libero professionista, posso spostarmi liberamente?
No, solo per comprovate esigenze lavorative dimostrabili.

Ho i genitori anziani da accudire posso recarmi a casa loro?
Sì, spostamento consentito per necessità.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità