comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:19 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità martedì 12 maggio 2020 ore 16:51

Compresse per uccidere le larve di zanzara

Alia ha annunciato un programma intenso di interventi nei pozzetti cittadini mediante l'uso di compresse che si sciolgono in acqua uccidendo le larve



FIRENZE — Alia Servizi Ambientali ed il Comune di Firenze hanno annunciato il via libera alla disinfestazione contro le zanzare, mediante l'uso di compresse immesse nei pozzetti e caditoie che, sciogliendosi sulla superficie dell’acqua del pozzetto, causano la morte delle larve degli insetti. 

Il servizio di trattamento larvicida, sospeso in conseguenza dell’emergenza sanitaria e del conseguente lockdown, riprende cercando di recuperare e completare nel minor tempo possibile il primo giro di posizionamento delle compresse nelle 60.000 caditoie e pozzetti cittadini

In accordo con Asl e Comune, Alia effettua ogni anno il trattamento delle 60.000 caditoie e pozzetti stradali presenti a Firenze con l’immissione di un prodotto larvicida biologico, ripetendo il trattamento da 4 a 6 volte durante estate ed autunno, in base alle condizioni climatiche ed al tasso di umidità. Attraverso particolari “ovitrappole” dislocate in specifici pozzetti sentinella sarà verificato il monitoraggio dell’efficacia dei trattamenti in corso, che agiscono sia contro le larve di zanzara tigre sia di zanzara comune.

Oltre alle aree pubbliche, Alia ha invitato ad agire nei giardini e sui terrazzi privati, eliminando le raccolte d’acqua ma anche effettuando interventi larvicidi per le acque non eliminabili, tipo quelle di caditoie, pozzetti grigliati e tombini presenti nei cortili e giardini. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità