Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:07 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il «quasi» conclave nel ristorante di Roma con Orlando, Provenzano, Ronzulli, Tajani e Cesa

Attualità giovedì 22 ottobre 2015 ore 12:04

Quindici alloggi per le persone in difficoltà

Taglio del nastro per le nuove case di edilizia residenziale pubblica a Scandicci. Gli appartamenti si trovano in località Casellina



SCANDICCI — Un edificio moderno ed efficiente composto da 5 alloggi per ogni piano, dal primo al terzo, mentre al piano terra sono ubicati i locali che ospiteranno il centro servizi alla persona. Gli alloggi hanno superfici utili da 45 a 85 mq, per due, tre, quattro e cinque posti letto. Al piano interrato si trovano i posti auto per gli alloggi e il centro servizi, oltre ai locali tecnici.

L’impianto di riscaldamento è centralizzato, con caldaia a condensazione e integrazione per la produzione di acqua calda sanitaria, con due impianti solari termici a servizio distinto degli alloggi e del piano terra. I terminali di riscaldamento sono a pannelli radianti, per gli alloggi, e ventilconvettori per il centro servizi del piano terra. L’edificio è in classe energetica B, con un EP globale di 43,08 kWh/mq all’anno. Il costo complessivo dell’intervento è stato di 2,3 milioni di euro (IVA esclusa).

A consegnare gli appartamenti, questa mattina alle 10, il Sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, l’Assessore alle politiche per la casa, Elena Capitani e il presidente di Casa Spa, Luca Talluri. Presente l’Assessore alla Mobilità, Urbanistica e Politiche Abitative della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, che ha finanziato l’intervento.

“Si tratta di un intervento molto importante – ha commentato il presidente di Casa Spa, Luca Talluri – per dare una risposta concreta al disagio abitativo. Con la consegna di questi quindici alloggi, si vedono i frutti del lavoro svolto da Casa Spa e dalle Amministrazioni locali”.

“Partecipare all'inaugurazione di un'opera pubblica è sempre una soddisfazione, specialmente quando si tratta di opere destinate ad aiutare i cittadini con maggiori difficoltà - ha detto l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli - Stiamo attraversando un momento critico per le finanze pubbliche, con ristrettezze di bilancio che ci impediscono di investire quanto vorremmo, tuttavia la Regione ha sempre sostenuto le politiche dei Comuni in favore delle fasce più deboli della popolazione ed anche la realizzazione degli appartamenti che oggi presentiamo è un esempio tangibile di questa attenzione”.

“A luglio abbiamo pubblicato la nuova graduatoria per l’assegnazione delle case popolari – dice l’assessore alla Casa del Comune di Scandicci Elena Capitani – con questi 15 alloggi riusciamo a dare risposta ai nuclei familiari con punteggio più alto dopo soli tre mesi, compatibilmente con le esigenze specifiche delle diverse famiglie. Grazie all’impegno massimo di Casa Spa e del nostro Ufficio Casa, che svolge anche un importantissimo lavoro di revisione continua dei requisiti per aumentare la disponibilità di case, facciamo fronte all’emergenza abitativa che è un problema sempre molto avvertito. Dei 15 nuovi alloggi di via Pacini 11 vanno a nuclei familiari di nazionalità italiana”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità