comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 24°32° 
Domani 24°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità mercoledì 27 luglio 2016 ore 13:14

Pronto Badante, visite a domicilio in aumento

Nei primi 5 mesi di attivazione del progetto regionale, nei territori della Ausl Toscana centro sono arrivate quattromila telefonate al numero verde



FIRENZE — Nei primi cinque mesi di attivazione del progetto regionale Pronto Badante è buono il bilancio complessivo anche nei territori della AUSL Toscana centro, Empoli, Firenze, Pistoia e Prato con 4.000 telefonate al numero verde dedicato, 803 visite a domicilio da parte degli operatori autorizzati e l'attivazione di 609 buoni lavoro.

Il progetto prevede di rispondere a bisogni effettivi degli anziani e delle loro famiglie quando insorgono problematiche che limitano l’autonomia: per esempio la rottura di un femore, il rientro a casa dopo il ricovero ospedaliero, o la perdita della autosufficienza a seguito di patologie anche neurologiche.

Con Pronto Badante viene offerto un aiuto concreto e rapido.

Rivolgendosi al numero verde 800 59 33 88 (attivo dal lunedi al venerdi dalle 8 alle 18, ed il sabato dalle 8 alle 13) è possibile attivare la visita domiciliare che l’operatore autorizzato compie a casa del malato entro 48 ore dalla chiamata. Spesso a seguito della visita domiciliare è erogato il contributo per attivare un assistente familiare che darà un primo aiuto al manifestarsi della fragilità dell’anziano.

Le visite domiciliari nei territori Empoli, Firenze, Pistoia e Prato sono state rispettivamente 68, 471, 180 e 84.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca