comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 28 marzo 2020
corriere tv
Firenze, ecco come lo Stabilimento farmaceutico militare produce il disinfettante che uccide il coronavirus in 60 secondi: ogni giorno 2.000 litri

Attualità sabato 21 marzo 2015 ore 12:12

Pronto badante, è già boom di chiamate

Nei primi 5 giorni, in 350 si sono rivolti al nuovo servizio pensato per aiutare le famiglie con anziani in situazioni di emergenza o fragilità



TOSCANA — "Centralini roventi" e super lavoro per gli operatori del numero verde 800-59.33.88, cui risponde il "Pronto badante" attivato lunedì scorso dalla Regione Toscana in via sperimentale con un preciso obiettivo: mettere a disposizione un supporto diretto di informazione, orientamento ma anche assistenza concreta con operatori a domicilio e "voucher badanti", per quelle famiglie che si trovano nella (assai comune) situazione di far fronte alle necessità di un familiare anziano non più autosufficiente.

A cinque giorni dall'attivazione del servizio, in tutto sono state 347 le chiamate dai residenti nei distretti sanitari del territorio fiorentino ed empolese (i primi in cui è pertita la sperimentazione). In molti casi si è trattato di casi di Alzheimer, con pazienti non eccessivamente anziani, on situazioni abbastanza pesanti a livello familiare. Chieste di chiarimenti e aiuto che hanno portato all'attivazione di 79 percorsi sanitari assistiti, di cui 6 accompagnati dall'erogazione di voucher. Il servizio può infatti decidere l'invio entro 48 ore di una persona a casa della famiglia, per aiutarli a orientarsi su come fronteggiare la situazione e, nei casi in cui la situazione dell'over 65 sia già nota ai servizi sociali, anche attivare l'iter per erogare il "voucher" necessario a coprire le spese di un badante.

Soddisfatta la vicepresidente regionale con delega al welfare, Stefania Saccardi, secondo cui il successo dell'innovativo servizio tra i cittaini dimostra "l'esigenza di rispondere ad un bisogno immediato e urgente, ma anche quella di uno strumento che aiuti ad orientarsi". Le persone in difficoltà, i loro familiari o conoscenti, hanno la necessità di entrare in contatto diretto e di parlare con qualcuno in carne e ossa e non soltanto per telefono. Questo è l'elemento che fa la differenza e che rende il servizio unico".

Il "Pronto Badante" è attivo da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle 18 ed il sabato dalle ore 8 alle 13. Informazioni anche su www.regione.toscana.it/prontobadante.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità