Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Francia, Macron colpito da un uovo a Lione: contestatore centra il presidente

Attualità sabato 21 novembre 2015 ore 15:54

Premiato dal Rotary il carabiniere eroe

Il 4 ottobre scorso il vice brigadiere Claudio Cusanno si gettò in Arno per salvare un uomo di 41 anni, originario della Tunisia, che stava annegando



FIRENZE — Il vice brigadiere si trovava al comando di una pattuglia composta da tre carabinieri che è intervenuta il 4 ottobre scorso attorno alle 20 sul ponte Vespucci.

A chiamarla erano stati alcuni passanti che avevano visto una testa di una persona emergere dalle acque scure dell'Arno. Il vice brigadiere si era immediatamente lanciato in acqua ed era riuscito a raggiungere l'uomo che era ormai allo stremo delle forze. Con l'aiuto dei colleghi era riuscito a trascinarlo a riva e a metterlo in salvo.

Per questo l'associazione Rotary di Firenze nord ha deciso di premiare il vice brigadiere con una targa consegnatagli durante una cerimonia che si è tenuta nel comando provinciale dei carabinieri, alla presenza del generale Saltalamacchia che ha voluto sottolineare l'importanza di un presidio di vicinanza ai cittadini per essere pronti ad intervenire.

"Il gesto del ve brigadiere Cusanno - ha detto il presidente del Rotary Paolo Santoro - è un fatto di ordinario eroismo, che merita l’apprezzamento e il grazie di noi cittadini". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia è sulle tracce di una donna sulla trentina che ha colpito per strada a ora di pranzo, in pieno giorno, avvicinando l'anziano con una scusa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità