Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità martedì 25 luglio 2017 ore 09:00

I nuovi cestini del centro

I tecnici di Alia servizi ambientali hanno iniziato a sistemare nuovi cestini raccogli rifiuti nelle strade del centro storico monumentale



FIRENZE — In accordo con l’assessorato all’ambiente, i tecnici di Alia servizi ambientali hanno iniziato a sistemare nuovi cestini raccogli rifiuti nelle strade del centro storico monumentale dove risulta cresciuto il transito giornaliero di turisti e city users. 

Sono un'ottantina i nuovi cestini ottagonali di grandi dimensioni (dotati di posacenere) oltre ad una decina più piccoli (ancorati a pali di sostegno) già posizionati nelle seguenti strade cittadine: via dei Servi , via Ricasoli, via degli Alfani, via Cavour, via Gori, via dei Ginori, lungarno Corsini, lungarno Diaz, via Tripoli, via dè Malcontenti, via San Giuseppe, via Nazionale, lungarno Vespucci, via dei Neri, piazza dei Giudici, piazza Ferrucci, viale Michelangelo, viale Galileo, piazza Santa Croce, via Madonna delle Grazie, viale Poggi, via Romana, viale Machiavelli, rampe da piazza Poggi.

Dopo aver completato il posizionamento, i tecnici di Alia verificheranno l’utilizzo dei cestini nei punti prescelti ed il relativo numero di vuotature giornaliere, pronti ad incrementarne il numero nelle strade di maggior presenza turistica.

Successivamante si ritornerà nel castrum romano per sistemare 15 cestini 'a palo': sono quelli più piccoli, classici rotondi, per i quali il lavoro è più lungo perché prima vanno murati in terra i pali di supporto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità