Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:32 METEO:FIRENZE23°42°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ballottaggi, Tommasi vince a Verona. Il neo sindaco interrompe l'intervista: «Scusate è il mio papà»

Cultura martedì 17 marzo 2015 ore 16:02

Nuova vita per "L'ultima cena" del Ghirlandaio

Via ai lavori per il completamento del restauro della sala del cenacolo all'interno della Badia di San Michele Arcangelo a Passignano



FIRENZE — Il nuovo intervento che dovrebbe completare il restauro, iniziato più di 10 anni fa dalla Soprintendenza per i beni architettonici di Firenze, è stato reso possibile grazie al contributo di 200.000 euro della Fondazione non profit americana Friends of Florence e di Marchesi Antinori.

Con questo restauro, si spiega in una nota, la sala del cenacolo sarà finalmente riaperta al pubblico dopo un lungo periodo di chiusura e si potrà nuovamente ammirare l'affresco di Domenico Ghirlandaio raffigurante "L'ultima cena", oltre alle pitture di Bernardo Rosselli sovrastanti e le decorazioni delle pareti laterali. 

"Questo restauro è per noi molto importante perché rappresenta il primo intervento al di fuori della città di Firenze - sottolinea la presidente di Friends of Florence Simonetta Brandolini d'Adda - Ci consente di dare piena realizzazione alla missione della nostra Fondazione, che non è soltanto impegnata nella salvaguardia dei tanti tesori fiorentini, ma anche nella tutela e valorizzazione delle bellezze storico-artistiche che ci sono sul territorio toscano". 

"Siamo oltremodo felici di vedere finalmente completarsi il progetto di restauro del magnifico affresco del Ghirlandaio e di aver avuto la possibilità di portare il nostro contributo a questa nuova meritevole iniziativa dei Friends of Florence - spiega Piero Antinori - Abbiamo voluto sostenere questo progetto affinché la sala possa essere aperta al più presto. Sentiamo molto vicino questo territorio che ospita al suo interno alcune delle nostre cantine ed è la terra di origine della nostra famiglia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità