QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani 3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 gennaio 2020

Cultura giovedì 19 febbraio 2015 ore 14:49

Nuova vita per la testa di cavallo del Magnifico

Col contributo di Friends of Florence via ufficiale al restauro del capolavoro della scultura greca che sarà poi esposta alla mostra "Potere e pathos"



FIRENZE — Il bronzo, appartenuto a Lorenzo il Magnifico e quindi integrato dal restauratore Bartolomeo Cennini sotto Cosimo II, è passato nel 1881 al Museo Archeologico di Firenze insieme a tutti gli altri reperti archeologici che avevano costituito le imponenti collezioni mediceo-lorenesi.

L'intervento "a cantiere aperto" e quindi visibile al pubblico durante gli orari di apertura del Museo, terminerà l'8 marzo allorché, la bellissima testa di destriero da guerra, con criniera cesellata e dettagli anatomici accuratissimi, sarà esposta nella mostra "Potere e Pathos. Bronzi del modo ellenistico" che si terrà a Palazzo Strozzi a Firenze dal 14 marzo al 21 giugno, per poi volare oltre oceano, negli Stati Uniti, prima al J. Paul Getty Museum di Los Angeles (28 luglio - 1° novembre 2015) e poi alla National Gallery of Art di Washington (6 dicembre 2015 - 20 marzo 2016).

Andrea Pessina, soprintendente beni archeologici Toscana - Video
Simonetta Brandolini d'Adda, presidente Friends of Florence - Video


Tag

Taglio cuneo fiscale, Gualtieri: "C'è ampia convergenza con i sindacati"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca