comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°28° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 07 luglio 2020
corriere tv
Le farmacie e il calo delle vendite delle mascherine: «Colpa anche del caldo»

Cultura lunedì 26 gennaio 2015 ore 15:14

Il David ringrazia i Friends of Florence

Brandolini d'Adda su targa ai Friends of Florence - Video

La Galleria dell'Accademia ha omaggiato l'associazione no profit per aver finanziato il restauro di decine di opere con 850 milioni di euro in 10 anni



FIRENZE — E' un legame solido quello tra l'associazione no profit Friends of Florence e la Galleria dell'Accademica. Un legame che risale a fine 2003 quando per la prima volta i Friends of Florence, moderni mecenati in gran parte statunitensi, decisero di sostenere economicamente il restauro di 22 dipinti esposti nella Tribuna del David e realizzati da Pontormo, Bronzino e Allori.

L'anno successivo, in occasione dei 500 anni del capolavoro di Michelangelo, l'associazione finanziò una serie di indagini diagnostiche sulla statua che permisero di procedere con l'opera di restauro, mentre, sempre nel 2014, i Friends of Florence contribuirono alla manutenzione del David e al controllo di stabilità degli Schiavi.
Arrivando in tempi più recenti, poi, nel 2011-2012 l'associazione sostenne la ricerca e l’analisi dell’originale modello del Ratto delle Sabine del Giambologna.
Per tutti questi motivi la Galleria dell'Accademia, in accordo con la soprintendenza ha deciso di apporre una targa, a ricordo del lavoro svolto dall'associazione, nella Tribuna del David, in prossimità del busto di Michelangelo Buonarroti.

Sulla targa, scritta in italiano e inglese si legge:

"La Galleria dell’Accademia
ringrazia Friends of Florence
per il loro programma di manutenzione
del David e dei Prigioni di Michelangelo
dal 2004 al 2014 e nel futuro"

"Il nostro intervento - ha spiegato la presidente Simonetta Brandolini D'Adda - è a sostegno della bellezza e dei simboli che fanno parte dell’anima dell’umanità. Siamo sempre impegnati a conservare e a valorizzare il patrimonio che appartiene a tutti e che da tutti deve essere ammirato”.

Tartuferi su targa ai Friends of Florence - Video


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità