QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 17 novembre 2019

Cronaca giovedì 24 settembre 2015 ore 15:16

Clonatori di carte colti sul fatto

Un dispositivo per clonare carte di credito è stato installato in piazza de Pitti e l'altro in piazza del Duomo. I due malviventi sono stati arrestati



FIRENZE — Le indagini sono partite grazie alla segnalazione ai carabinieri di alcuni cittadini dell’Oltrarno che avevano notato, in piazza de Pitti presso uno sportello bancomat, un cosiddetto skimmer: un apparato informatico montato sul bancomat e capace di carpire banda magnetica e codice segreto delle tessere bancomat e carte di credito che gli ignari clienti andavano ad inserire nello sportello automatico. 

Una volta rimosso il dispositivo, grazie alle telecamere di sicurezza di Palazzo Pitti, i carabinieri sono riusciti a rivedere le fasi del montaggio del dispositivo da parte di due malviventi. Uno dei due è stato subito riconosciuto perché pregiudicato. 

I successivi servizi di pedinamento non hanno certo tardato a dare i loro frutti visto che i carabinieri hanno seguito i due soggetti fino a piazza Duomo dove, tra migliaia di turisti, hanno installato un nuovo skimmer su un altro sportello bancomat. Questa volta, però, appena sono usciti dall’androne della banca, i due hanno incontrato le manette dei carabinieri. 

La successiva perquisizione domiciliare, a casa dei due, entrambi 30enni di nazionalità bulgara, ha portato al sequestro di un vero e proprio arsenale di strumenti per la clonazione di carte di credito e bancomat, costituito da svariati skimmer, computer, carte di credito in bianco e ogni genere di strumentazione informatica.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità