Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità martedì 24 febbraio 2015 ore 18:34

La Pergola teatro di interesse nazionale

Il riconoscimento è arrivato dal Mibact e lo ha annunciato, via Twitter, il sindaco Nardella. Ieri l'avvio dell'iter per la fusione con il teatro Era



FIRENZE — Dalla fusione fra il Teatro della Pergola e il teatro Era di Pontedera nascerà la Fondazione Teatro della Toscana che, grazie il riconoscimento di istituzione di interesse nazionale da parte del ministero per i beni culturali, potrà accedere a importanti finanziamenti statali. Il consiglio comunale di Palazzo Vecchio ha approvato ieri la modifica dello statuto della Fondazione della Pergola che dà il via libera alla fusione.

"E' un grande e inaspettato risultato - ha dichiarato il sindaco Dario Nardella - Firenze e la Toscana entrano nelle grandi istituzioni della prosa italiana".

Prima di dare il via libera, il ministero ha esaminato 10 domande pervenute da tutta Italia per il riconoscimento di teatro nazionale.

"Le stime degli introiti che driveranno da questo riconoscimento - ha spiegato il primo cittadino - ammontano a 2 milioni e 560mila euro per le attività che saranno svolte più altri 7 milioni di contributi. Al momento il budget della Pergola è appena un terzo".

Il teatro della Pergola, da solo, non aveva i requisiti per raggiungere l'obiettivo in termini di giornate di programmazione e numero di dipendenti. Grazie alla fusione con il teatro Era (che assumerà 17 persone), l'obiettivo è stato raggiunto.

Il progetto complessivo comprende anche sinergie con altri teatri fiorentini, come  il Niccolini, che riaprirà entro il 2015, e il teatro Goldoni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità