comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°28° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Migranti, il soccorritore salva contemporaneamente due ragazzi in mare al largo di Lampedusa

Cronaca venerdì 01 dicembre 2017 ore 16:59

Razziano il bus di turisti, li frega il ristorante

La polizia stradale ha individuato e pedinato una banda di cileni sulla A1 dal Veneto fino in Toscana. Bloccati con un trolley rubato durante la cena



FIRENZE — La sorpresa più amara è stata quella che hanno avuto i turisti malesi che una volta risaliti sul pullman nell'area di servizio 'Arino ovest' a Dolo, in provincia di Venezia, hanno scoperto di essere stati derubati di tutto ciò che di valore avevano lasciato a bordo: soldi prima di tutto ma poi anche borse griffate, cellulari e videocamere. Totale del bottino: trentamila euro. 

La polizia stradale si è subito messa sulle tracce dei ladri e, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza in autostrada è risalita al numero di targa dell'auto che i malviventi avevano preso a noleggio. A quel punto è iniziato il pedinamento che ha permesso di rintracciarli prima a Venezia e poi all'uscita dell'autostrada di Firenze Scandicci in A1. Le auto civetta che ne hanno seguito le mosse, li hanno quindi rintracciati all'aeroporto di Pisa, quindi a Firenze, ultima tappa del loro 'tour'. 

La banda, composta da cinque persone, è stata bloccata all'uscita di un ristorante. Gli agenti li hanno aspettati all'esterno e, appena hanno fatto capolino, sono stati ammanettati. Anche nel ristorante avevano messo a segno un colpo: a una turista giapponese che non si era accorta di nulla hanno portato via un trolley recuperato subito dalla polizia. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità