Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Attualità lunedì 26 ottobre 2015 ore 13:50

Il Biancone diventa rosa contro il tumore al seno

Torna l'annuale appuntamento con 'Lilt for Women', la campagna 'Nastro rosa'promossa dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori



FIRENZE — Martedì e mercoledì la fontana del Nettuno, il Biancone, in piazza della Signoria si illuminerà di rosa, il colore simbolo della lotta contro la malattia.

L'obiettivo dell'iniziativa, realizzata in collaborazione con il Comune e la Silfi, è sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

"Anche quest'anno l'amministrazione comunale sostiene questa iniziativa di sensibilizzazione delle donne sul tema della prevenzione del tumore al seno - ha detto l'assessore alla Sanità, Sara Funaro -la prevenzione non va sottovalutata. Screening e controlli vanno fatti con regolarità perché dal tumore ci si può difendere solo con una buona e costante prevenzione, che è la migliore cura contro le malattie aggressive come il cancro''.

Nelle due serate accanto alla fontana del Nettuno illuminata di rosa saranno presenti le componenti della squadra Lilt-Florence Dragon Lady, composta da donne operate di tumore al seno che praticano dragon boat, che distribuiranno le brochure informative Lilt sulla corretta prevenzione, testimoniando che dalla malattia si può uscire.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS