QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 19°33° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 20 agosto 2019

Cultura giovedì 09 maggio 2019 ore 16:04

Il Grande dizionario Battaglia è on line

Il Grande Dizionario della Lingua Italiana è noto agli studiosi di tutto il mondo come dizionario Battaglia, dal nome del suo fondatore



FIRENZE — Molti lo conoscono come dizionario Battaglia, il Grande Dizionario della Lingua Italiana UTET è da oggi consultabile gratuitamente on line nella versione elettronica. Il dizionario si trova sul sito dell’Accademia della Crusca, nella sezione Scaffali digitali. 
"Il “Battaglia” è il più grande vocabolario della lingua italiana mai portato a compimento nel nostro Paese e di eccezionale importanza in particolare per la storia della lingua letteraria dalle origini della nostra lingua fino al Novecento. In 21 volumi di grande formato per 22.700 pagine, il “Battaglia” documenta i lemmi con milioni di citazioni tratte da 14.000 opere di oltre 6.000 autori: testi di letteratura, poesia, giornalismo ma anche manualistica e atti ufficiali" spiegano dall'Accademia della Crusca.

Il progetto è stato presentato dall’Accademia nell’incontro “Un patrimonio in Rete: nuove risorse elettroniche della Crusca per gli Accademici e per gli studiosi della lingua italiana”. Claudio Marazzini, il Presidente dell’Accademia della Crusca, ha illustrato i dettagli del progetto con l’intervento “Il GDLI approda alla Crusca: la versione elettronica del più grande Dizionario italiano del ‘900”. Presenti all’evento per UTET Grandi Opere il Presidente Marco Castelluzzo e il Direttore editoriale Enrico Cravetto.

UTET Grandi Opere ha rinunciato ad un compenso per un grande progetto che ha potuto contare su un’azienda editoriale privata parte del gruppo Cose Belle d’Italia e di un’istituzione pubblica attiva nel campo degli studi lessicografici.

40 anni di lavoro, dal 1961 al 2002. La squadra ha visto al lavoro oltre 30 fra redattori e collaboratori esterni sotto la direzione prima del filologo Salvatore Battaglia e poi del critico letterario Giorgio Bàrberi Squarotti.

 La Crusca intende utilizzare la versione elettronica del dizionario per allestire il VoDIM, un vocabolario elettronico in cui saranno riunite molte risorse lessicografiche già disponibili presso la Crusca.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità