Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità lunedì 23 novembre 2020 ore 17:47

Voragine ancora aperta a un anno dalla fuga di gas

Dovrebbero terminare nei primi mesi del 2021 i lavori di ripristino del sottosuolo dopo la scoperta della voragine a seguito di una fuga di gas



FIRENZE — Una fuga di gas fece scoprire una voragine di 12 metri sul Lungarno Diaz, a distanza di un anno la vice presidente del Consiglio comunale, Maria Federica Giuliani, ha interrogato l’assessore Stefano Giorgetti per conoscere i tempi dell'intervento.

“Da un anno si sta lavorando per riparare la voragine, larga dodici metri e profonda otto, tra l’altro satura di gas, che si è creata sul lungarno Diaz. Una voragine - ha detto la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani - proprio di fronte alla chiesa di Santa Maria delle Grazie, una chiesa che ha un forte legame storico e religioso con la città, proprio di fronte al Ponte alle Grazie. I lavori sono di competenza della Regione Toscana, come ci ha detto l’assessore Giorgetti, ma alcuni tecnici comunali stanno collaborando con quelli della Regione per capire le tempistiche. Ad oggi risultano tre le lavorazioni da fare: lato fiume con la messa in sicurezza della pista e il rifacimento della rampa di discesa dal lato dei Canottieri, lavori che necessitano ancora di circa un mese; il rifacimento della fognatura del Poggi, dove adesso sono in corso tutte le lavorazioni per arrivare a fare la base ed il canale in cemento armato, e che è seguito anche dalla soprintendenza, per il quale sono necessari ancora un mese e mezzo di lavori; infine la ricostruzione della strada ed il ripristino del manto stradale e dei marciapiedi. La conclusione definitiva è prevista per metà Febbraio. Un lavoro importante che stanno portando avanti anche i nostri tecnici. Anche in lungarno Maria Luisa de’ Medici - ha concluso la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani - avevamo sollecitato la stessa problematica sul balcone che si sporge sull’Arno, proprio sopra i Canottieri, il Comune faccia ugualmente attenzione sulle infiltrazioni”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità