Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:27 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Lavoro venerdì 09 aprile 2021 ore 12:40

Vigili urbani in rivolta contro i turni di notte

Nuova assemblea sindacale per gli agenti della polizia municipale in mobilitazione da Febbraio per la riorganizzazione del servizio notturno



FIRENZE — Assemblea sindacale questa mattina per il personale della polizia municipale che, sostenuto dalla Rsu del Comune, Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Csa, Dicapp resta sul piede di guerra e nel pieno della mobilitazione avviata il 17 Febbraio scorso contro l'organizzazione dei servizi notturni. 

L'amministrazione comunale, dopo il sit in andando in scena sotto Palazzo Vecchio, ha convocato i sindacati per discutere della vertenza il 28 Aprile.

"Da cinque anni - spiegano i sindacati - il Comune di Firenze deve risolvere un grave problema di salute e sicurezza per i servizi notturni, e lo ha fatto peggiorando la situazione con una nuova organizzazione del servizio comunicata lo scorso Dicembre".

"Venerdì 26 Marzo Palazzo Vecchio ha detto che avrebbe avviato dei tavoli tecnici per discutere anche di una modifica ai servizi notturni, agendo sui servizi strettamente non necessari e mitigando così le problematiche di salute e sicurezza. Siamo ancora in attesa della convocazione" lamentano i sindacati.

"Si tratta di una vertenza sindacale che non chiede soldi in più ma la tutela della salute e della sicurezza per i lavoratori" hanno concluso le sigle sindacali.

In piazza è stato anche consegnato l’assegno della raccolta di fondi lanciata sempre il 17 Febbraio. I lavoratori della polizia municipale, tramite la Rsu, hanno raccolto 6.000 euro che saranno donati al teatro L’Affratellamento che a fronte di una crisi finanziaria profonda dovuta al lungo periodo di chiusura, ha ricevuto, come tutto il settore dello spettacolo, pochissime risorse in questo lungo periodo di chiusura.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata nera per gli automobilisti in viaggio in città a causa di una catena di incidenti che ha bloccato le auto sulle maggiori arterie stradali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità