QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 novembre 2019

Cronaca sabato 27 ottobre 2018 ore 09:36

Ritrovati e riconsegnati portafogli e borsa

Sono stati effettuati giovedì e venerdì gli interventi degli agenti ai Security Point di piazza Acciauoli e via Salvi Cristiani



FIRENZE — Avevano perso un portafogli con i documenti e una borsa ma i vigili di quartiere in servizio ai Security Point li hanno ritrovati. È successo giovedìe e venerdì, rispettivamente nel Quartiere 2 e nel Quartiere 3.

L’episodio di giovedì ha visto protagonisti i vigili di quartiere in servizio al Security Point di via Salvi Cristiani. Agli agenti è stato consegnato un portafoglio rinvenuto in via della Colonna: controllando il contenuto hanno trovato il biglietto da visita di un'estetista. Questa ha fornito agli agenti il numero di telefono della proprietaria, una 24enne, che è stata quindi contattata. Il portafoglio le è stato recapitato sul posto di lavoro. La giovane ha ringraziato gli agenti: all’interno erano ancora presenti le foto, i documenti e i 90 euro che vi aveva lasciato.

Venerdì mattina invece un ambulante ha consegnato ai vigili di quartiere presenti al Security Point di piazza Acciaiuoli al Galluzzo una borsa. All’interno denaro, due mazzi di chiavi e alcuni documenti appartenenti a una signora. Gli agenti si sono recati all’abitazione della donna, ma non hanno trovato nessuno. Hanno quindi allertato una vicina che ha raccontato che la signora di giorno si occupa del nipote e non è solitamente a casa.

La pattuglia ha quindi lasciato il recapito dell’ufficio per farsi contattare e la proprietaria della borsa dopo poco li ha chiamati ricostruendo la vicenda. Ovvero che era andata in piazza con il nipotino e probabilmente non si era accorta quando la borsa, attaccata al passeggino, le era caduta. Il fatto non è però sfuggito a un ambulante: l’uomo ha raccolto la borsa e l’ha portata agli agenti. Anche in questo caso la donna ha ringraziato la Polizia Municipale: all’interno, oltre ai documenti, erano presenti le chiavi di casa sua e della figlia e una cospicua quantità di denaro.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità