Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:52 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità giovedì 27 luglio 2017 ore 12:37

Via i pini neri dalla riva sinistra dell'Arno

Saranno tagliati 146 pini neri per essere sostituiti con piante più idonee ai cambiamenti climatici. I nuovi alberi nei Quartiere 1 e 3



FIRENZE — Centomila euro da investire nei Quartiere 1 e 3 e in riva sinistra d'Arno per piantare nuove alberi e sostituire le piante ormai pericolose. L'investimento è stato deciso con l'approvazione, nella giunta di ieri pomeriggio, di un'apposita delibera presentata dall'assessore all'ambiente Alessia Bettini. In tutto saranno tagliati 146 pini neri ed estirpate 126 ceppaie. I nuovi alberi saranno 126 tra i quali querce, parrotie, cercidifilli e peri ornamentali.

Tra le zone interessate il giardino dell'Iris, quello di viale Poggi, viale Michelangelo e viale Galileo, Poggio Imperiale, il parco del Bobolino ma anche i giardini di piazza Tasso, di via Senese, di via Reims, il parco di viale Tanini, i giardini di via Fez, piazza Elia dalla Costa, piazza Felice Bacci, piazza don Pietro Puliti, piazza Bernardino Pio e piazza di Val d'Ema .

"Si tratta quindi di una serie di interventi di manutenzione straordinaria per la riqualificazione delle aree verdi pubbliche ha spiegato l'assessore Bettini – per ripristinare, ove possibile, l'originale sistemazione ambientale. Sostituiremo tutte le piante di pino nero con specie più idonee, adatte a resistere ai cambiamenti climatici. Le minori piantagioni sono dovute al fatto che in alcune zone, come il viale Poggi o il giardino dell’Irisi, sono previsti progetti specifici nell’ambito dei quali sarà incrementata la popolazione arborea". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protesta dei residenti viaggia con la posta elettronica, centinaia di lettere inviate agli assessori per chiudere il giardino di via Galliano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità