Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

STOP DEGRADO sabato 27 novembre 2021 ore 18:00

Valanga di mail ad assessori per chiudere il parco

La protesta dei residenti viaggia con la posta elettronica, centinaia di lettere inviate agli assessori per chiudere il giardino di via Galliano



FIRENZE — Segnalazioni di degrado, testimonianze di risse e bivacchi, richieste di intervento, sono i messaggi inviati dai residenti che nelle ultime ore hanno intasato la posta elettronica degli assessori fiorentini. Tutti chiedono di recintare il giardino di via Galliano, tra San Jacopino e Novoli.

Il piccolo cortile è al centro dei pensieri degli abitanti della zona che attendevano da anni un intervento di riqualificazione strutturale e soprattutto la recinzione. Avevano chiesto di poter avere le chiavi per gestire l'apertura e chiusura dell'area.

A farsi portavoce di questa esigenza è stato Salvatore Sibilla che per sostenere la protesta ha dato vita al Comitato Fiorentino proponendosi come interlocutore e riferimento di zona per l'autogestione del giardino.

Le lettere agli assessori Albanese, Del Re e Gianassi. Il tam tam sul Gruppo Whatsapp ha raggiunto una grande quantità di segnalazioni che i residenti hanno deciso di recapitare direttamente alla Giunta attraverso messaggi di posta elettronica.

I residenti si presentano e sottolineano le criticità riscontrate come i bivacchi, le risse, il ricorso al 112 ed i continui interventi di polizia e carabinieri per monitorare gli episodi che si ripetono quasi quotidianamente. Inoltre viene segnalata l'impossibilità di attraversare l'area con i bambini al seguito e la necessità di spostarsi verso piazza Puccini per trovare un giardino più idoneo e sicuro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un intervento provvisorio per rispondere alle segnalazioni degli utenti. Nel 2020 nasce l'interscambio, nel 2022 diventa hub metropolitano, al buio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità