Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La maledizione del fondatore. Dopo Bossi, anche Grillo scomunica il suo partito
La maledizione del fondatore. Dopo Bossi, anche Grillo scomunica il suo partito

Attualità lunedì 09 aprile 2018 ore 13:24

Bimbi sospesi, telefono bollente a Palazzo Vecchio

Centralino preso d'assalto dalle telefonate delle famiglie dei bimbi sospesi da scuola per i vaccini non eseguiti. Il Comune:"Valutiamo caso per caso"



FIRENZE — Una tempesta di telefonate per avere delucidazioni e chiarimenti sulle lettere che da qualche giorno stanno arrivando a casa dei bimbi che non risultano in regola con gli adempimenti vaccinali. La consegna delle  raccomandate, ha spiegato Cristina Giachi, vicesindaco del Comune di Firenze, "terminerà nei prossimi giorni". 

Al momento sono circa 90 i bimbi che frequentano nidi e asili sospesi fuori regola. La loro sospensione scatta al momento stesso della ricezione della lettera. In ogni caso, ha detto Giachi, per ora "nessun bimbo viene respinto all'ingresso a scuola". 

Intanto, ha proseguito, "oggi alcune famiglie a cui è stata consegnata la lettera hanno tenuto i bambini a casa e ci hanno chiamato per chiedere spiegazioni. Noi stiamo verificando con scrupolo caso per caso e nei prossimi giorni ci saranno contatti e colloqui con tutte le famiglie destinatarie della lettera: il nostro obiettivo non è ovviamente di tener fuori nessun bimbo da scuola, ma far sì che tutti possano mettersi in regola". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme si sono sviluppate a partire da un ufficio, andato completamente distrutto. Locali completamente invasi dai fumi di combustione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità