Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità domenica 19 luglio 2020 ore 13:09

Utenze non domestiche, la Tari slitta a dicembre

camion alia zona duomo firenze

La giunta ha approvato lo slittamento della rata di acconto Tari 2020, riservato a quelle attività che sono rimaste chiuse per il lockdown



FIRENZE — Con una delibera di giunta è stato varato da Palazzo Vecchio un nuovo provvedimento a sostegno delle attività commerciali, che riguarda il pagamento dell'acconto Tari, la tassa sui rifiuti. 

Nello specifico, il pagamento della prima rata dell’acconto Tari 2020 per le utenze non domestiche può avvenire entro il 2 dicembre 2020, purché l'attività "sia stata sospesa in virtù di leggi, decreti, provvedimenti regionali o comunali".

Dunque tutti gli imprenditori interessati - la maggior parte, tenuto conto che in pochi sono rimasti aperti durante il lockdown, come alimentari e rivendite di tabacchi - potranno pagare la Tari 2020 a dicembre senza applicazione di sanzioni ed interessi.

"Le tariffe definitive Tari 2020 - si legge ancora nella delibera di giunta -, di prossima approvazione, terranno conto del fatto che alcune utenze non domestiche sono state chiuse a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità