Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Attualità giovedì 03 gennaio 2019 ore 10:10

Una lapide per il principe romeno Ioan Cuza

Via libera al posizionamento di una targa commemorativa dedicata al principe Alexandru Ioan Cuza sotto la villa in cui visse a Porta Romana



FIRENZE — Alexandru Ioan Cuza, considerato il padre della Romania moderna, avrà una targa commemorativa a Porta Romana, sotto la villa in cui visse. Lo ha deciso l’assessore alla toponomastica Andrea Vannucci, con una delibera approvata nel corso dell’ultima giunta. Si tratterà di una targa in bronzo del relativo supporto in pietra serena posizionata in un’aiuola pubblica all’angolo fra viale Machiavelli e il piazzale di Porta Romana.

“Con grande piacere abbiamo accolto il progetto di realizzazione di un cippo commemorativo dedicato a Alexandru Ioan Cuza, padre della Romania moderna” ha detto l’assessore Vannucci. “L’installazione di una targa dove Alexandru Ioan Cuza ha vissuto ha per la comunità romena che vive a Firenze e per la nostra città che lo ha accolto un significato davvero speciale”. 

Il 2019 è l'anno in cui ricorre il 160mo anniversario della Prima Unione realizzata dal principe che ha vissuto a Firenze. La donazione della lapide da parte dell’associazione Alter.Nativa, è avvenuta con il patrocinio dell’Ambasciata della Romania in Italia ed il patrocinio del Consolato Generale di Romania a Bologna ed è stata accolta e seguita dall’assessorato alla toponomastica. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca