Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità giovedì 22 luglio 2021 ore 21:11

Un progetto di recupero per il giardino Caponnetto

Il piano di riqualificazione del Giardino Caponnetto ha vinto il Bando Paesaggi Comuni. A raccontarlo è l'associazione Amici dei lungarni fiorentini



FIRENZE — Esiste un progetto per la riqualificazione del Giardino Antonino Caponnetto, lo racconta a QUInewsFirenze l'Associazione Amici dei lungarni fiorentini dopo la segnalazione del Comitato Cittadini per Firenze per le condizioni in cui è stata trovata l'area durante un sopralluogo.

"Non abbiamo sbandierato la notizia - spiega a QUInewsFirenze il portavoce dell'Associazione che fa capo a Daniele Coppini gestore di un locale interno al giardino - ma davanti alla segnalazione di degrado ci teniamo a tranquillizzare i fiorentini. C'è già chi si occupa di monitorare e pulire il giardino ed abbiamo appena vinto il Bando Paesaggi Comuni".

Si tratta del Bando della Fondazione Cassa di Risparmio rivolto alla riqualificazione di aree pubbliche che prevede un massimale di 25mila euro di contributo alle associazioni e la supervisione del Comune di Firenze. 

"Con i fondi del bando potremo portare avanti il progetto presentato che prevede una riqualificazione dell'area giochi e degli arredi ma anche e soprattutto il recupero dei servizi igienici che si trovano sotto al ponte dove molti fiorentini ricordano la presenza delle auto a pedali. Quei locali sono stati occupati per anni e poi abbandonati, adesso li abbiamo riaperti e sgomberati con l'intenzione di dare loro una nuova vita ed utilità pubblica".

"La nostra Associazione - hanno aggiunto i volontari - si muove assieme alla Fondazione Caponnetto che ha a cuore il Giardino, quindi i cittadini possono stare tranquilli che il presidio e la pulizia sono già garantiti dai nostri volontari. Se ci sono le transenne è perché abbiamo segnalato episodi di vandalismo che si sono verificati negli ultimi mesi e che purtroppo proseguono ma anche questo sarà oggetto della riqualificazione ad iniziare da una migliore illuminazione dell'area nelle ore notturne".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS