Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Attualità sabato 12 dicembre 2020 ore 09:12

Un ponte da dedicare ad Alexander Langer

Alexander Langer

Palazzo Vecchio pensa alla passerella tra l'Isolotto e le Cascine. Langer fu allievo di Paolo Barile, don Ernesto Balducci ed Enzo Mazzi dell’Isolotto



FIRENZE — La Commissione cultura e sport, presieduta da Fabio Giorgetti, ha approvato la mozione presentato dal consigliere Renzo Pampaloni per l’intitolazione di un luogo della città ad Alexander Langer. 

Al centro delle elaborazioni di Langer emerge la figura del “ponte” come simbolo di dialogo e di scambio in contrapposizione ad ogni muro di tipo fisico e mentale, culturale, etnico o religioso per questo Pampaloni e Giorgetti chiedono “di intitolare al suo concittadino acquisito un luogo simbolico, preferibilmente un ponte, affinché possa essere adeguatamente ricordato come costruttore di dialogo tra gli uomini e con la natura”.

“Alexander Langer - hanno motivato Pampaloni e Giorgetti - si è distinto a partire dagli anni sessanta per il suo impegno nazionale e internazionale per la diffusione di una cultura della pace, del rispetto e della dignità dell’uomo e della natura. Fu anche grazie al lavoro di Langer, durante i suoi mandati da deputato europeo, che fu possibile giungere all’istituzione del tribunale penale internazionale per i crimini di guerra nella ex Jugoslavia. Langer è stato inoltre tra i primi a costruire le basi teoriche per una conversione ecologica, tema ad oggi più che mai attuale e in linea con le politiche adottate recentemente anche dalla Commissione Europea (Green Deal), di una crescita sostenibile e verde. Langer ha sempre avuto uno stretto legame con Firenze, dove ha frequentato la Facoltà di Giurisprudenza laureandosi a pieni voti nel 1968 con una tesi sulla situazione del Sudtirolo con relatore il costituzionalista Paolo Barile e dove, tra le altre cose, ha vissuto a lungo frequentando don Ernesto Balducci e don Enzo Mazzi della Comunità dell’Isolotto e scrivendo svariati articoli nella rivista Testimonianze con lo pseudonimo di Alessandro Longo”.

“Una richiesta che recentemente - hanno aggiunto Pampaloni e Giorgetti - ha avuto anche un forte input dal territorio come testimonia la raccolta firme promossa dalla Piccola Scuola di Pace Gigi Ontanetti che chiede di intitolare ad Alexander Langer la passerella dell’Isolotto”. Per Giovanni Scotto, coordinatore della Piccola Scuola di Pace “Alexander Langer si considerava un costruttore di ponti tra comunità divise: per questo sarebbe bello ricordare la ricordare la sua figura intitolandogli il ponte ciclo-pedonale che unisce il Parco della Cascine, polmone verde di Firenze, al quartiere che ha accolto l’esperienza della Comunità dell'Isolotto”. 

Antonella Bundu e Dmitrij Palagi hanno commentato "Un atto che volentieri abbiamo sottoscritto, dopo aver visto accogliere i nostri emendamenti. La giusta decisione di chiedere l'intitolazione di un luogo simbolico ad Alexander Langer risponde infatti a un appello promosso dalla Piccola Scuola di Pace Gigi Ontanetti che abbiamo appoggiato con piacere in questi giorni. Da un richiamo generico a un ponte si è infatti richiamata l'ipotesi della passerella circolare dell'Isolotto. Vogliamo quindi ringraziare chi ha promosso la raccolta delle firme e ovviamente chi ha proposto la mozione originale, sia per l'idea che per aver accolto positivamente l'interlocuzione. Aspettiamo ora il voto in Consiglio comunale, sperando che il Movimento 5 Stelle (astenuto) voglia cambiare la sua posizione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Col ritorno della neve e le temperature in picchiata, fioccano le ordinanze che prorogano la possibilità di tenere accesi gli impianti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità