QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 novembre 2019

Cronaca sabato 24 dicembre 2016 ore 14:51

Un paio di mutande tempestate d'oro

Tre anelli con pietre preziose e un orologio di marca sono stati trovati nascosti nelle parti intime di un uomo pizzicato alla fermata del tram



FIRENZE — E' bastata la vista della pattuglia della polizia a innervosire il ragazzo, un 27enne albanese, che ha tentato di scappare di passo svelto. Peccato che così facendo abbia attratto ancora di più l'attenzione degli agenti che lo hanno bloccato vicino a una fermata della tramvia. Dopo l'identificazione è saltato fuori il prezioso carico che il giovane aveva infilato nelle mutande: tre anelli d'oro tempestati di pietre preziose e un orologio da donna Tissot. 

Ai poliziotti ha detto di aver ricevuto tutto da uno sconosciuto incontrato per strada. Spiegazione che, ovviamente, non ha certo convinto la polizia. Una volta arrivati a casa del 27enne, a Campi Bisenzio, è saltato fuori un altro orologio, un cronografo ''Fendi'' con quadrante nero e cinturino in pelle, a cui si è aggiunto uno smartphone di "dubbia provenienza", poi risultato rubato agli inizi di dicembre in un furto in casa a Rufina e già restituito al proprietario. 

Ora la polizia sta ricostruendo la provenienza degli anelli e degli orologi sequestrati. 

In casa del ragazzo gli agenti hanno trovato anche cacciaviti di vario tipo, un flessibile e dischi da taglio di varia misura: strumenti di cui il possessore non ha saputo dare spiegazione pur essendo nella sua casa.



Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca