Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7, tutti in Puglia: ma che ci fanno Erdogan e il Papa?

Cronaca domenica 02 giugno 2019 ore 19:20

Ubriachi e molesti davanti al supermercato

Due uomini in preda all'alcol si sono messi a litigare in strada. Poi uno ha provocato un incidente e l'altro ha impaurito i passanti



FIRENZE — Domenica movimentata in via Canova, all'altezza del supermercato Esselunga dove sono dopvuti intervenire i carabinieri e la polizia municipale. Colpa di due uomini che, dopo aver bevuto, si sono messi a litigare tra loro. Poi uno è salito su una macchina ed è andato a sbattere contro il parabrezza di un'auto in transito ed è scappato. 

L'altro, di ventun anni, si è messo a molestare i passanti mentre continuava a bere da una bottiglia che teneva in mano. Una guardia giurata che ha cercato di bloccarlo in attesa delle forze dell'ordine è stata strattonata. Stesso trattamento è stato riservato ai carabinieri che lo hanno portato in ospedale a Torregalli. Qui è stato fotosegnalato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, violazione normativa sull'immigrazione e ubriachezza molesta.

La polizia municipale si è occupata dell'incidente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' un altocumulo lenticolare la nuvola avvistata ieri in più parti della regione e immortalata dal popolo social. Ecco le immagini più suggestive
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità