Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE17°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità giovedì 27 maggio 2021 ore 10:56

Turismo artigianale, guide turistiche a bottega

Sono 80 le guide turistiche che durante la pandemia hanno partecipato ad un percorso di formazione per offrire ai turisti la visita delle botteghe



FIRENZE — Il turismo del futuro guarda oltre i musei e cerca altri luoghi da presentare, le botteghe artigianali si sono fatte avanti per farsi conoscere ed hanno arruolato 80 guide turistiche che sono state formate spiegando loro la scelta dei materiali e le tecniche di lavorazione, è il progetto realizzato da Confartigianato con il contributo dell’assessorato al Turismo del Comune di Firenze.

Firenze conta oltre 1.500 artigiani con meno di 40 anni, in tanti casi anche stranieri, che hanno deciso di intraprendere l'attività artigiana consci di vivere in un territorio in cui si respira bellezza e sapere, ma in cui è estremamente complesso emergere in termini di visibilità.

L'assessore al Turismo Cecilia Del Re e il presidente di Confartigianato Imprese Firenze Alessandro Sorani, hanno spiegato che il progetto iniziato a Febbraio ha avuto una prima fase “formativa” rivolta alle guide turistiche, una seconda legata alla valorizzazione attraverso i canali digitali ed un'ultima fase con il coinvolgimento di blogger locali e internazionali, tesi a promuovere l'artigianato giovane.

Cecilia Del Re ha spiegato "Un progetto che ha un duplice obiettivo e che vogliamo rilanciare: da un lato quello di formare le guide turistiche su itinerari pensati per valorizzare itinerari meno conosciuti; dall'altro quello di far rientrare in questi percorsi i giovani artigiani, che spesso hanno difficoltà ad essere scoperti sia dai turisti che dal mercato locale”.

“Il mondo dell'artigianato artistico è parte della filiera del turismo: questo progetto, grazie al Comune di Firenze, ci ha permesso di inserire all'interno dei percorsi offerti dalle guide turistiche della nostra città i laboratori artigianali, sia le realtà storiche e le eccellenze riconosciute sia le nuove leve, che sono più numerose di quanto si possa pensare” ha aggiunto Alessandro Sorani. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state spogliate nella notte le fioriere di una attività commerciale allestite per delimitare lo spazio esterno concesso dal Comune di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca