Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE19°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Contratto Maldini e Massara con il Milan: «All'ultimo abbiamo rinnovato, sono molto felice»

Attualità mercoledì 16 marzo 2022 ore 14:05

Teatri a basso consumo, si punta al Pnrr

Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di notte
Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Maggio musicale fiorentino, Puccini, Pergola e Goldoni candidano a finanziamento progetti per rendere le sale più efficienti energeticamente



FIRENZE — Teatri a basso consumo, più efficienti dal punto di vista energetico dalla sostituzione di lampadine al rifacimento del tetto, da nuovi impianti di riscaldamento al restauro degli infissi, con risparmio in termini di consumi e un occhio all’ambiente: Maggio musicale fiorentino, Puccini, Pergola e Goldoni ci provano e candidano i progetti - Maggio e Puccini li redigono in proprio, Pergola e Goldoni si affidano ai servizi tecnici di Palazzo Vecchio - ai finanziamenti di una linea specifica del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il progetto della Fondazione del Maggio costerà 1,4 milioni di euro e prevede la sostituzione degli apparecchi esistenti delle lampade e dei fari di scena con corpi illuminanti ad incandescenza, alogeni e ioduri metallici con apparecchi aventi tecnologia led ad alta efficienza che consumano circa 4/5 volte in meno del sistema attuale, con conseguente riduzione di inquinamento sia in termini di temperatura sia in termini di CO2 a fronte di una durata di circa 10 anni.

Per quanto riguarda il Puccini, gli interventi previsti ammontano a mezzo milione di euro e prevedono il rifacimento della coibentazione del tetto, sostituzione infissi, nuova centrale termica per alimentazione radiatori, nuovo impianto di climatizzazione platea e uffici, sostituzione lampadine con led. 

Per quanto riguarda la Pergola, nello specifico area Antichi quartieri, sono previsti rifacimento infissi, sostituzione lampadine con led, sostituzione dell’impianto a radiatori esistenti con un impianto di climatizzazione estiva e invernale a gas refrigerante (350 mila euro). Al Goldoni, infine, sarà interessato dalle nuove opere il Saloncino con ripristino impianto di riscaldamento nella sala spettacolo e uffici, restaurazione infissi (310 mila euro).

“In un momento di crisi energetica crescente - osserva il sindaco Dario Nardella - ci è sembrato doveroso sostenere alcuni interventi per migliorare l’efficienza dei teatri e la loro vivibilità”. “L’accesso ai fondi del Pnrr consente non solo di dare un’importante accelerazione agli interventi di efficientamento di teatri, cinema e musei - aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Titta Meucci - ma anche di liberare risorse da destinare ad altri lavori".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sei mesi di lavori per una delle arterie più trafficate della città. Panico tra i residenti ma anche i pendolari sono in allarme per il traffico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità