Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Attualità lunedì 14 marzo 2022 ore 17:02

Alle Cascine si andrà anche a scuola

il parco delle cascine
Il parco delle Cascine

Percorsi e apiari didattici sono tra i punti qualificanti del progetto da un milione e mezzo candidato a ottenere i fondi del Pnrr



FIRENZE — Al parco delle Cascine si andrà anche a scuola, tra percorsi didattici e apiari didattici la cui creazione è tra i punti qualificanti del progetto da un milione e mezzo candidato a ottenere i fondi del Pnrr, uno dei quattro depositati per parchi e giardini storici di Firenze dal Comune e dalla Città Metropolitana.

La realizzazione di percorsi didattici di osservazione delle emergenze botaniche e l’installazione di un apiario didattico intendono contrubire alla valorizzazione del parco come elemento naturale di interesse per i cittadini. Del resto non mancano nel parco gli alberi “esemplari”, cioè individui importanti per dimensioni e architettura delle chiome per i quali il progetto prevede il monitoraggio continuo della stabilità mediante l’impiego di placche di controllo dell’inclinazione da registrare stagionalmente e dopo il verificarsi di eventi meteorologici intensi (innovatività).

Più in generale, per il parco delle Cascine l’intervento riguarderà le alberature con azioni di conservazione e inserimento di nuove piante e la sostituzione dell’asfalto della viabilità con pavimentazioni drenanti, per restituire valore storico al parco migliorando la conservazione nel tempo del patrimonio verde e rendendo il parco sempre più sicuro per i cittadini. 

La cura delle piante esistenti e l’aumento del patrimonio verde contribuirà all’ombreggiamento del suolo e quindi alla diminuzione della temperatura contrastando le ‘isole di calore’, ma anche alla produzione di ossigeno e allo stoccaggio della CO2. L’azione di deimpermeabilizzazione dei camminamenti porterà ad avere un microclima più confortevole e agevolerà il drenaggio sostenibile delle acque. 

La densità di piante sarà aumentata con l’impiego di alberi di specie tipiche del bosco e alberi di alto valore ornamentale, comunque già presenti storicamente alle Cascine, capaci di occupare i vari piani (inferiore, intermedio e superiore), garantire la copertura del terreno, aumentare la diversità specifica, ringiovanire il patrimonio nel suo complesso (qualità). 

E poi la strada, col lungo tratto carrabile di viale dell’Indiano e viale del Pegaso che verrà ripristinato con pavimentazione drenante. Per quanto riguarda gli impianti, oltre all’adeguamento e al miglioramento dell’efficienza di quello d'irrigazione alimentato con acqua di falda, il progetto prevede la manutenzione straordinaria della rete del deflusso delle acque meteoriche. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un nuovo pozzo e l’installazione di segnaletica e pannelli informativi generali.

“Vogliamo che il Pnrr segni davvero una decisa svolta ambientale per il nostro territorio", ha detto il sindaco Dario Nardella. "L’obiettivo è quello di conservare nel tempo e restaurare sia gli elementi ambientali che quelli monumentali, ampliando le possibilità di fruizione di questi spazi in un’ottica anche di educazione ambientale", ha aggiunto l'assessore all'ambiente Cecilia Del Re.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca