QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 20 ottobre 2019

Attualità martedì 22 novembre 2016 ore 18:27

"Un fantasma che non sa di essere morto"

Manifestazione sotto al Consiglio regionale dei No tunnel Tav, di nuovo in piazza per chiedere lo stop del sottoatraversamento dell'alta velocità



FIRENZE — I comitati No tunnel Tav di Firenze, sono tornati a chiedere di ripensare il sottoattraversamento ferroviario di Firenze, verso un ritorno in superficie. I manifestanti hanno anche espresso dubbi anche sulla realizzazione e eventuali modifiche alla stazione Foster.

"Il cantiere ai Macelli è lungo 500 metri, largo 50 e profondo 25 metri - hanno detto i manifestanti -. Non sappiamo dove si siano inventati questa mini Foster. C'è da tenere conto di quello che hanno detto Ferrovie dello Stato, ovvero che la Foster, oltre i costi di realizzazione, costerebbe 6 milioni l'anno". 

Secondo i No tunnel Tav il progetto fatto con l'Università di Firenze resta la proposta migliore: una stazione passante ma allo Statuto. 

"Non ci vogliamo però inchiodare solo su questo progetto. Noi diciamo, rimaniamo in superficie perché comunque si spende meno e si realizzano le cose migliori e non stiamo parlando di mettere binari in più, perché anche le Ferrovie ci dicono che non ce ne sarebbe più bisogno". 

Per i manifestanti, la cosa importante "è soprattutto dirottare i fondi destinati per il passante Tav per potenziare tutta la rete ferroviaria: la nostra proposta forte è quella di creare un trasporto metropolitano e sub-urbano nella Piana fiorentina. La necessità non è collegare Campi Bisenzio o Signa con Firenze, ma quella di legare questi centri minori tra loro e con il capoluogo".

TIZIANO CARDOSI SU PROTESTA NO TUNNEL TAV - dichiarazione


Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca