Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:26 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Palazzuolo sul Senio (Firenze), le ricerche del piccolo Nicola

Attualità mercoledì 20 novembre 2019 ore 16:05

Tanti imprevisti sul cantiere che arriva al 2020

Nell'Oltrarno di Firenze i lavori procedono oramai da diversi mesi a fasi successive, l'amministrazione ha fatto il punto sul cronoprogramma



FIRENZE — Riunione questa mattina per fare il punto sui cantieri aperti in via dei Serragli "Un intervento consistito nel rifacimento dei sottoservizi, della carreggiata e dei marciapiedi e rispetto alla previsioni iniziali sono state effettuate lavorazioni aggiuntive non previste, come quelle relative alla sostituzione della grande fognatura centrale" è quanto ha tenuto a precisare l'ufficio tecnico di Palazzo Vecchio.

Al tavolo la direzione lavori, l'impresa e Publiacqua. Ad oggi "nel tratto interessato dal cantiere da via di Santa Maria a via di Serumido è in fase di realizzazione la grande fognatura a centro strada. Sono già state fatte le tubazioni dell’acquedotto e deve essere completata la fognatura, restano da realizzare 180 metri, e poi il ripristino del manto compresi gli allacciamenti alle caditoie" è quanto reso noto da Palazzo Vecchio.

I tempi. Ad oggi il cronoprogramma prevede la conclusione di tutti i lavori e la riapertura al transito entro fine gennaio. Dopo però resta l’ultimo tratto, da via di Serumido a piazza della Calza, per il quale contrattualmente erano previsti lavori per 15 settimane "Si tratta di lavori di rifacimento delle tubazioni dell’acquedotto, del manto stradale e dei marciapiedi e interventi di messa in sicurezza mentre non c’e la previsione di sostituzione della fognatura" è quanto hanno spiegato i tecnici i quali hanno concluso sottolineando che "L’impresa si è impegnata a ridurre i tempi contrattuali e a concludere in 12 settimane. Questo cantiere prenderà il via dopo la conclusione dei lavori nel tratto precedente".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Avanti c'è posto" ma gli autisti frenano l'aumento della capienza e dei passeggeri ammessi a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità