Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Attualità giovedì 19 novembre 2020 ore 10:50

Supercazzola, da 45 anni un simbolo di toscanità

Il termine coniato dagli Amici Miei di Mario Monicelli è diventato un modo di dire ed è entrato nel vocabolario della lingua italiana nel 2015



FIRENZE — Sono passati 45 anni da quando Ugo Tognazzi ha creato la Supercazzola, un tormentone diventato cult e simbolo della toscanità grazie alla trilogia di Amici Miei. Nel Novembre 2015 il termine è entrato nel vocabolario della lingua italiana.

Mascetti, Perozzi, Melandri, Necchi e Sassaroli, al secolo Ugo Tognazzi, Philippe Noiret, Gastone Moschin, Duilio Del Prete - Renzo Montagnani e Adolfo Celi, hanno contribuito a creare una pietra miliare della commedia all'italiana che ha liberato tra gli altri modi di dire quali “come se fosse antani” legati al giro di parole che nasce per far perdere senso alla conversazione portandola altrove.

"Parola o frase senza senso, pronunciata con serietà per sbalordire e confondere l'interlocutore" questa la definizione.

A tenere in voga l'uso del termine e delle frasi celebri contenute nelle tre pellicole contribuisce anche la Pagina Facebook Conte Raffaello "Lello" Mascetti che raccoglie un seguito strabiliante di fan e simpatizzanti da tutta Italia e non solo.

Raccolta Supercazzole Tognazzi
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuova odissea mattutina per i pendolari diretti al capoluogo. Stamani la ressa impediva il distanziamento. Si sono verificati ritardi di oltre un'ora
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV