comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°33° 
Domani 20°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 12 agosto 2020
corriere tv
Dj morta, l'entomologo: «Gli insetti ci possono dare un tempo vicino a quello della morte»

Attualità martedì 14 aprile 2020 ore 12:59

"Stasera ricè Il Ciclone, dedicato ai miei nonni"

Il regista Leonardo Pieraccioni ha "svelato" con un post la fortunata dedica ai nonni che accompagna uno dei più grandi successi del cinema italiano



FIRENZE — La programmazione televisiva durante l'emergenza Coronavirus non sembra avere particolarmente entusiasmato i telespettatori, ma tra le numerose repliche per i fiorentini c'è un cult irrinunciabile: Il Ciclone, campione di incassi e successo senza precedenti.

A presentarlo su Facebook è stato lo stesso regista, Leonardo Pieraccioni "Stasera su Italia Uno ricè Il Ciclone. Sono davvero felice del vostro entusiasmo per quel film fortunato. Con Giovanni Veronesi lo scrivemmo di getto fino alla scena delle ballerine che ripartono dal casolare, poi ci bloccammo! Si perché non avevamo fatto una scaletta vera e propria e iniziammo a scriverlo senza sapere di preciso come finirlo: du’ incoscienti! Quando lo vidi per la prima volta tutto montato mi sembrò parecchio bellino ma non avrei mai creduto che poi sarebbe piaciuto così tanto negli anni. La “colpa” è stata dei miei colleghi attori, tutti davvero fortissimi, e di quella dedica iniziale a “Gino e Edoardo”: erano i miei nonni e da lassù mi dettero una grossa mano".

Firenze ha festeggiato in piazza Santo Spirito il ventennale della pellicola con una grande festa in piazza riunendo il cast originale e riproponendo battute che sono entrate nel gergo toscano così come alcune immagini, ad iniziare dal passante che entra nel bar "Che ce l'hai un gratta e vinci te?" trasformato al tempo del Coronavirus in "Che ce l'hai l'Amuchina te?" con i meme sui social network.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità