Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:34 METEO:FIRENZE16°28°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 25 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Serve riforma Ema, deve essere rinforzata»

Attualità sabato 26 novembre 2016 ore 14:47

Sergio Forconi, mezzo secolo di vernacolo e risate

Foto facebook Maria Federica Giuliani

Teatro di Grassina gremito per festeggiare i cinquant'anni di carriera dell'artista fiorentino, indimenticabile babbo di Pieraccioni nel 'Ciclone'



FIRENZE — Una festa e un amarcord lungo cinquant'anni per Sergio Forconi. E in tanti hanno voluto partecipare per rendere omaggio all'attore che più di tutti incarna il vernacolo fiorentino e la sua 'applicazione' al piccolo e al grande schermo. Tra le pellicole che hanno visto protagonista Sergio Forconi, infatti, spiccano 'Berlinguer ti voglio bene', 'Madonna che silenzio c’è stasera', ‘I laureati’, 'Amici miei, come tutto ebbe inizio'. 

Tra le parti che più lo hanno reso noto al grande pubblico, Forconi può contare su quella del babbo di Levante, Libero e Selvaggia nel 'Ciclone' di Pieraccioni.

In platea presenti anche i rappresentanti delle istituzioni locali. Tra questi il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, il presidente del Consiglio della Regione Toscana Eugenio Giani, la presidente della commissione Cultura del Comune di Firenze Maria Federica Giuliani. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo avere minacciato i passanti con un palo della segnaletica stradale è salito su una autovettura ed ha spaccato i vetri anteriori e posteriori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità