Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:01 METEO:FIRENZE19°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Stano oro nella 20 km di marcia: relax in palestra prima del via

Attualità martedì 08 settembre 2020 ore 11:38

Stadio Franchi equiparato alle cattedrali italiane

Il profilo dell'impianto sportivo di Luigi Nervi è stato equiparato ai grandi monumenti della storia d'Italia, questo dice il Passaporto italiano



FIRENZE — Lo stadio di Pier Luigi Nervi compare tra i monumenti italiani al pari delle grandi cattedrali, a ricordarlo è stato il Soprintendente al patrimonio culturale che ha rilanciato così il dibattito sulla riqualificazione dell'impianto sportivo. Il Soprintendente Andrea Pessina in una intervista a La Nazione ha sottolineato il valore architettonico dell'Artemio Franchi come monumento nazionale ricordandone la presenza nel Passaporto italiano, alla pagina 31. Un monito per chi metterà mano al progetto? 

Le pagine del Passaporto presentano infatti una piccola raccolta di monumenti illustrati da Piazza del Campidoglio con la statua equestre di Marco Aurelio al Duomo di Orvieto, dall'Acquedotto Romano a Castel del Monte, dalla Basilica di San Marco a Venezia all'Arco della Pace di Milano fino al Palazzetto dello Sport di Roma e lo Stadio Artemio Franchi di Firenze o ancora l'Aula Paolo VI a Roma oltre al Duomo di Milano e alla facciata della Basilica di Santa Maria Novella a Firenze o della Basilica di San Francesco ad Assisi fino al Pantheon di Roma.

Il recente decreto approntato per poter superare l'ostacolo delle soprintendenze continua a far discutere. Anche i sostenitori del risanamento dell'Artemio Franchi hanno invitato a valutare con estrema attenzione la ristrutturazione scongiurando una demolizione totale per ricostruire un impianto totalmente nuovo. Gli interventi effettuati per i Mondiali di Italia '90 pesano come un precedente importante nel dibattito di questi giorni. La parola finale spetta però a chi dovrà sostenere i costi dell'operazione, valutandone il rapporto tra costi e benefici.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente del mezzo pesante è rimasto ferito e fra Incisa Reggello e Firenze Sud l'autostrada è rimasta bloccata con code di molti chilometri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca