QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 08 dicembre 2019

Attualità mercoledì 01 febbraio 2017 ore 17:44

Spogliatoi in legno per la piscina di Bellariva

I 650mila euro stanziati rientrano nel piano degli investimenti del Comune e serviranno a ristrutturare anche la palestra delle Piagge



FIRENZE — Gli stanziamenti sono stati approvati con il bilancio di previsione dal Consiglio comunale e riguardano due interventi che daranno nuova vita e nuove funzioni alla piscina di Bellariva e alla palestra delle Piagge. Nello specifico, si tratta di 350mila euro per la ristrutturazione degli spogliatoi della piscina Nannini e di 300mila euro per la riqualificazione della palestra delle Piagge. 

L'obiettivo della ristrutturazione a Bellariva, complesso realizzato negli anni Cinquanta e ristrutturati nel 1988, è quello di consentire al complesso di ospitare stabilmente manifestazioni nazionali e internazionali di nuoto e pallanuoto. Allo stato attuale gli spogliatoi non hanno più uno standard qualitativo adeguato a causa della carenza di spazi e di una distribuzione interna non funzionale, oltre a presentare problemi impiantistici e di umidità. Il principio alla base dei lavori sarà quello della bioarchitettura, realizzata con materiali ecocompatibili. Prevista anche la realizzazione di un edificio modellato in base alla natura della zona circostante. 

Alle Piagge, poi, l'intervento prevede la demolizione della struttura esistente e la realizzazione di nuova struttura in legno lamellare e in pvc per contenere le dispersioni termiche. In termini di ampiezza, la nuova struttura sarà leggermente più grande di quella attuale e sarà adibita a palestra polivalente per la pallavolo, la pallacanestro, la scherma e il calcetto. 



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca