QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità giovedì 01 dicembre 2016 ore 11:12

Tre milioni per lo sport, tra boxe e calcio

​Oltre 3milioni di euro per rifare il look degli impianti sportivi a Firenze, l’assessore Vannucci: "Un piano a tappeto su tutta la città"



FIRENZE — Oltre 3milioni di euro di investimenti per gli impianti sportivi della città, con lavori che partiranno in gran parte nei primi mesi del 2017. Dai 900mila euro per la realizzazione della nuova palestra di boxe nel Quartiere 2 ai 490mila per l’impianto dell’Affrico e ai 400mila per il campo di calcio dell’Anconella, sono state aggiudicate o programmate le gare per la realizzazione degli interventi che consentiranno di rifare il look alle strutture sportive della città. 

Ecco il dettaglio degli interventi: impermeabilizzazione tribuna scoperta del campo di calcio delle Due Strade (150mila euro), ristrutturazione bocciodromo dell’impianto sportivo dell’Affrico (490mila), ampliamento degli spogliatoi della palestra di scherma annessa alla piscina Costoli (180mila), realizzazione nuova palestra per la boxe nel Quartiere 2 (900mila), restauro e messa in sicurezza delle tribune dello Sferisterio delle Cascine (100mila), revisione e messa in sicurezza delle opere metalliche e in cemento armato dello stadio Franchi (125mila), interventi per l’ottenimento del certificato di protezione incendi e agibilità per il pubblico spettacolo degli impianti sportivi (80mila), interventi per l’adeguamento degli impianti sportivi comunali (160mila), completamento dell’area spogliatoi e servizi del campo di calcio dell’Anconella (400mila), manutenzione straordinaria del campo di calcio Pontormo (50mila), intervento ai magazzini interrati per ottenimento certificato di protezione incendi al MandelaForum (180mila), demolizione degli esagoni e completamento delle sistemazioni esterne del complesso sportivo Assi (80mila), intervento di messa in sicurezza idraulica del bocciodromo dell’Albereta e recinzioni ai campi (200mila). I lavori partiranno nei primi mesi dell’anno, ad eccezione di quelli incompatibili con l’attività sportiva che partiranno in estate (Anconella, Pontormo, MandelaForum, Assi, Albereta).



Tag

Demolizione Vele Scampia, le spettacolari immagini dall'alto

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità