comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°23° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 31 maggio 2020
corriere tv
Crew Dragon in volo: con gli astronauti c'è anche un dinosauro di paillettes

Attualità domenica 05 gennaio 2020 ore 19:25

Sorpresa con le mani nella fontana del Porcellino

Il video virale sui social riprende una persona che cerca ed estrae le monetine lasciate dai turisti nella grata della fontana al Mercato Nuovo



FIRENZE — Una mano femminile cerca di infilarsi tra le grate per estrarre le monetine che i turisti lasciano cadere dalla bocca del cinghiale. Il video diventa virale sui social e molti fiorentini gridano allo scandalo ma la storica fontana non è nuova a simili tentativi di "recupero" (vedere articoli collegati). Al pari di altre fontane italiane (quella di Trevi a Roma è la più famosa) la vaschetta fiorentina ha la vocazione leggendaria di raccogliere un "tributo" da parte del viandante e le monetine sono spesso recuperate attraverso l'uso di asticelle o calamite.

Il video, divenuto ancora una volta virale, stavolta ha mostrato la semplicità di estrazione affidata al semplice uso delle dita, senza dover ricorrere a particolari strumenti d'ingegno. Le monetine raccolte sono devolute a fini assistenziali attraverso l'Opera della Divina Provvidenza Madonnina del Grappa.

Piazza del Mercato Nuovo, a pochi passi dal Ponte Vecchio di Firenze, è una tappa obbligata sul circuito turistico cittadino e molto spesso rappresenta un luogo caratteristico in cui portare chi per la prima volta è in visita alla città che non manca di accarezzare il muso dell'animale. Il "Porcellino" che poi è un cinghialetto, conosciuto in tutto il mondo al pari di molti monumenti, è solo una copia mentre l'originale opera in bronzo di Pietro Tacca si trova presso il Museo Bardini, in Oltrarno.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità