Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Attualità martedì 26 ottobre 2021 ore 08:46

Solidali sull'onda triste delle alluvioni

L'alluvione di Firenze
L'alluvione di Firenze

Città sommerse, Firenze nel 1966 e la Lunigiana nel 2011. Così ieri Palazzo Vecchio ha dedicato un pensiero al disastro nella terra di nord ovest



FIRENZE — Solidali sulla via dell'acqua, città sommerse e devastate dalle alluvioni. Sono Firenze nel 1966 e la Lunigiana nel 2011. Così ieri, nel decimo anniversario della drammatica alluvione che il 25 Ottobre 2011 colpì lo Spezzino e la Lunigiana, Palazzo Vecchio ha rivolto un pensiero alla terra di nord ovest.

“Esattamente 10 anni fa - ha ricordato il presidente del consiglio comunale fiorentino Luca Milani - si verificò una drammatica alluvione nella zona dello Spezzino ed in Lunigiana. La piena dei fiumi Vara e Magra e dei torrenti affluenti, provocarono inondazioni in tutta la Val di Vara e la Val di Magra". 

"Una situazione – ha commentato Milani – che purtroppo, subì Firenze anche nella tragica alluvione del 1966. L’evento che colpì duramente anche tanti centri nella provincia di Massa-Carrara ci invita a riflettere su quanto sia ancora importante la funzione di prevenzione e di controllo del territorio".

"A Firenze abbiamo conosciuto da vicino la furia del fiume Arno ed anche quest’anno ricorderemo, a 55 anni da quella alluvione che sconvolse la città, il dramma dell’alluvione, la nostra gratitudine ai fiorentini, agli Angeli del fango e alle tante persone di buona volontà che permisero alla nostra città di rialzarsi, a manifestare nuovamente vicinanza ai parenti delle vittime e a ricordare che negli ultimi anni sono state fatti molti interventi per la messa in sicurezza del nostro fiume anche se il cambiamento climatico in atto – continua il presidente Milani – sta intensificando molto i fenomeni atmosferici improvvisi come tempeste e alluvioni, come quelle accadute nello Spezzino ed in Lunigiana dieci anni fa. Oggi ricordiamo quelle vittime, in Val di Magra, di Vara e alle Cinque Terre, ma anche le tante associazioni fiorentine che intervennero per aiutare quelle popolazioni accomunate, a Firenze, da una tragedia ambientale senza precedenti”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal 2014 gli inquilini attendono di poter fare rientro nelle loro abitazioni. Gli alloggi temporanei di Novoli iniziano a mostrare i segni del tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca