Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il deputato inglese ritorna in Aula dopo l'amputazione di braccia e gambe: i colleghi gli dedicano una standing ovation

Attualità venerdì 03 aprile 2020 ore 17:35

Ferma l'auto e dona le mascherine alla municipale

polizia municipale

Un automobilista ha voluto ringraziare così gli agenti impegnati nei controlli anti-Covid. Altri tre sanzionati per il mancato rispetto delle regole



FIRENZE — Non se lo aspettavano gli agenti della polizia municipale impegnati in un posto di blocco sul lungarno Aldo Moro che ieri hanno visto accostare una macchina dalla quale è sceso un uomo con in mano gel disinfettante e una confezione di dieci mascherine. Un ringraziamento, ha specificato per il lavoro portato avanti in questo periodo di emergenza dagli agenti che controllano il rispetto delle restrizioni anti-Covid del governo. L'uomo, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, era visibilmente commosso e non ha lasciato il nominativo. 

Sempre nella giornata di ieri, la polizia municipale ha sanzionato tre persone. Due sono state fermate in via Pistoiese. Si tratta di un 54enne alla guida di uno scooter che ha detto di dover andare per lavoro da Campi a Cerggi. Gli agenti hanno però notato che il suo turno di lavoro terminava alle 13 e non alle 16.30, cioè l'ora a cui è stato fermato: per quell'intervallo di tempo, l'uomo non ha saputo apporre giustificazioni. L'altro è il dipendente di una carrozzeria che ha detto di essere uscito per aprire l'auto di un conoscente all'Isolotto ma senza saperne fornire né il nome né l'indirizzo. Il suo datore di lavoro, inoltre, ha detto alla municipale che il dipendente era uscito con un'altra motivazione. 

La terza sanzione è scattata dopo un incidente in viale Nenni, all'altezza di via Antonio del Pollaiuolo. Qui un ventenne proveniente da un altro Comune ha detto di essere uscito per andare a prendere un medicinale per la fidanzata ma non aveva con sé nè una ricetta né altro che potesse confermare la sua dichiarazione agli agenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità