Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:21 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, Melandri con i «no green pass»: «Qui per difendere il diritto dei ragazzi di fare sport»

Attualità lunedì 22 giugno 2020 ore 18:06

Segnalazione in procura sui No vax di Santa Croce

La questura segnalerà gli organizzatori dell'evento No vax in merito all'uso dei dispositivi di protezione e sulle norme di distanziamento



FIRENZE — Le immagini delle circa 5000 persone radunate in piazza Santa Croce sarebbero finite all'attenzione della magistratura per accertare il rispetto delle norme sull'adozione dei dispositivi di protezione e sul distanziamento sociale.

La notizia appresa nel pomeriggio da fonti giornalistiche è stata rilanciata a Palazzo Vecchio dal capogruppo del PD, Nicola Armentano che per voce dell'Amministrazione fiorentina ha tenuto una comunicazione sull'evento organizzata dal "Movimento 3V - Libertà di Scelta". "Bene l’azione intrapresa dalla questura di Firenze - ha sottolineato Armentano - con la segnalazione in Procura degli organizzatori perché vengano fatti tutti i necessari accertamenti e chiarimenti, vengano individuate le eventuali responsabilità e siano nel caso adottati gli opportuni provvedimenti: simili episodi non devono ripetersi nella nostra città”.

Un comportamento assolutamente irresponsabile e inaccettabile" ha inoltre commentato il medico Nicola Armentano che ha aggiunto "Un comportamento privo del benchè minimo rispetto verso le misure ancora vigenti di sicurezza sanitaria, dal distanziamento fisico all’uso di mascherine, per il contenimento della diffusione del Covid-19, cui siamo chiamati tutti" ed ancora "uno schiaffo a cittadini e operatori economici che in questi mesi hanno responsabilmente e con sacrifici assunto comportamenti restrittivi per un bene fondamentale, la salute di tutti, così come per chi in piena pandemia è stato in prima linea nelle corsie degli ospedali dimostrando coraggio e abnegazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo le polemiche la grande ruota ha riscosso l'approvazione di molti fiorentini e adesso si allarga il fronte di chi vorrebbe prolungare l'attrazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità